Cinema: 'nuova onda' rumena protagonista a Roma con Procult Film Festival

Al via domani all'Accademia di Romania a Roma (Piazza Jose' de San Martin, 1 a Valle Giulia), a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, la quarta edizione del 'ProCult Film Festival' che presenta, fino a domenica le migliori produzioni cinematografiche della 'nuova onda' rumena. La rassegna ha avuto un'anteprima durante l'ultima giornata del recente Medfilm festival, con cui da tempo esiste una proficua partnership. Saranno proiettati, in lingua originale con sottotitoli in italiano, lungometraggi, documentari e una selezione dei migliori, recenti cortometraggi, anche di animazione.

Tra gli ospiti del festival, il regista Lucian Georgescu, che presentera' il suo 'The Phantom Father' (Tatal fantoma), che racconta di Robert Traumn, interpretato da Marcel Iures, professore statunitense, alla ricerca del padre, famoso romanziere, e dello zio, famigerato gangster di Chicago. Nella sua ricerca viene aiutato dalla bella bibliotecaria Tanya. Arriveranno cosi' ad un anziano proiezionista, Sami, vecchio amico del padre di Robert, anch'egli nei guai.

Tra i lungometraggi presentati, oltre al citato film di Lucian Georgescu, sara' presentato 'Maledetta questa recessione!!', di Cristina Nichitus, film di apertura del festival, che sara' presentato domani alle 20:00, commedia amara animata da magnati, guardie del corpo e imprenditori falliti, dalla commessa della boutique a Nelu, che ripara i termosifoni e il giornalaio, che si alternano in ville di lusso e appartamenti nei quartieri popolari.

(21.11.2012 / adnkronos.com)

Scriu despre Festivalul Procult

Procult CinemaFestival